12 Novembre 2019
[]

prestazioni
percorso: Home > prestazioni > generiche

vaccinazioni del gatto

generiche
Il vaccino è un preparato contenente materiale costituito da microrganismi o parti di essi, trattati in modo da perdere le proprietà infettive ma non quelle antigeniche, per poi essere utilizzato nel conferimento di una immunità attiva al soggetto cui viene somministrato. L´immunità deriva dalla stimolazione, nel soggetto ricevente, a produrre anticorpi in grado di neutralizzare il microrganismo stesso.
Nel gatto la vaccinazione è ugualmente importante come nel cane, anche se spesso sottovalutata da parte dei proprietari. Le più frequenti vaccinazioni sono:
  • contro la panleucopenia felina (gastroenterite del gatto). Malattia temibile e molto spesso mortale per i giovani gattini, caratterizzata da sintomi gastroenterici acuti (vomito, dolore addominale, grave disidratazione);
  • contro la leucemia felina, caratterizzata inizialmente da sintomi vaghi (riduzione-scomparsa dell´appetito, depressione, perdita di peso). Successivamente possono comparire infiammazione della mucosa orale, vomito, diarrea, ittero, sintomi respiratori, danni renali. Il contagio avviene tramite la saliva e le secrezioni nasali;
  • contro la chlamidiosi felina, che causa congiuntivite e rinite nel gatto. Recentemente è stata descritta nell´uomo una congiuntivite causata dal contatto con lo scolo oculare di gatti infetti; va perciò ritenuta a tutti gli effetti una potenziale zoonosi;
  • contro la rinotracheite infettiva. Malattia infettiva caratterizzata da febbre, starnuti, ulcere orali, presenza di secrezioni mucopurulenti, mancanza di appetito, disidratazione, cronicizzazione irevversibile dei sintomi respiratori.

L´età della vaccinazione nel gatto è fra il 50° ed il 60° giorno di vita e si consiglia di far precedere degli esami delle feci, prima di iniziare il piano vaccinale e una visita clinica accurata da parte dei medici dell´ambulatorio, i quali vi parleranno della frequenza con la quale i vostri animali andranno vaccinati durante la loro vita.

Di seguito viene esposto il programma vaccinale usato per l´immunizzazione dei gatti:
  • primo vaccino cucciolo da 7 a 12 settimane di età (Panleucopenia, Rinotracheite, Calicivirus);
  • secondo vaccino dopo 3 settimane (Panleucopenia, Rinotracheite, Calicivirus. Associazione, se del caso, del vaccino per la Leucemia);
  • terzo e ultimo vaccino dopo 3 settimane (Panleucopenia, Rinotracheite, Calicivirus. Associazione, se del caso, del vaccino per la Leucemia)
  • poi vaccinazioni ogni 12 mesi per Panleucopenia, Rinotracheite, Calicivirus. Associazione, se del caso, del vaccino per la Leucemia. I programmi vaccinali vengono effettuati fino al 7°-8° anno di età; successivamente, le vaccinazioni hanno cadenza triennale.

Foto: Duskbabe | © Dreamstime Stock Photos & Stock Free Images

www.retusweb.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio